Notizie missionarie: Don Filippo, post 06/2013

Villaggio di Nyinenyang, Gambella, Etiopia.Ci scrive ancora don Filippo Perin dalla missione salesiana di Gambella in Etiopia e pone a tutti una domanda molto semplice: chi si mette in gioco per dare una mano alla sua missione? C’è tanto bisogno di volontari che diano una mano concreta. Per il momento una cosa è certa: don David Facchinello, il nostro delegato salesiano, è in procinto di partire con alcuni giovani della Scuola di Mondialità, come ci annuncia lo stesso don Filippo, e si tratterrà a Gambella per tutto il mese di Agosto. Ma c’è sempre posto per chi vuole mettersi in gioco!
Per leggere tutte le precedenti lettere, vedi i post precedenti.

Africa chiama Italia, pronto ci siete?

Carissimi amici, come state?

Spero bene. Qui finalmente sono iniziate le piogge, il fiume Baro di Gambella, che poi va sul Nilo e che raccoglie tutte le acque di una zona molto grande dell’Etiopia, è già bello pieno. Invece in Italia la pioggia non finisce più abbiamo sentito: vi manderemo un po’ del nostro sole, non tutto solo un pezzetto, ci serve anche a noi.

Il mese di giugno è il mese dei cambiamenti:

Nella parrocchia nuer di Lare abbiamo salutato abba Nicodemus, il mio vicino e amico prete del Kenya, che lascia questa zona dell’Africa, i superiori gli hanno dato un nuovo incarico. Al posto suo il Signore ci ha mandato abba Matteo, già nel sud dell’Etiopia da dieci anni, fidei donum della diocesi di Mantova. E’ già arrivato e ha sostituito abba Nico.

Nella parrocchia di Beddele, abba Aldo ci lascia, dopo 35 anni di Etiopia, in varie missioni, torna in Italia per prendere una parrocchia, anche lui è fidei donum di una diocesi dell’Abruzzo.

Non abbiamo ancora il parroco di Gambella, l’anno scorso abbiamo salutato abba Thomas, ma i salesiani non hanno ancora mandato nessuno a sostituirlo.

Anche il don Bosco a Gambella richiede personale: è stato aperto l’hostel per i giovani che vengono da lontano per frequentare la scuola, dopo le elementari e le medie si proseguirà fino al biennio delle superiori e si cerca chi sarà l’incaricato.

Infine anche i Medici senza Frontiere se ne vanno da Matar, questo è l’ultimo mese della loro permanenza alla clinica del villaggio, vedremo cosa succederà dopo alla clinica.

Insomma tanti posti vuoti: chi vuole venire??? Salesiano, volontario, per un anno, per due, per sempre…

In questi mesi le attività sono continuate sia a Nyinenyang che a Matar: la crescita del coro e dei giovani che vengono in Chiesa, soprattutto dei più piccoli è costante, l’attività di evangelizzazione delle varie cappelle, una bella iniziativa per le donne: imparare a leggere e scrivere a partire dalla Bibbia…

Intanto stiamo attrezzando l’oratorio di Matar con due calcetti, due ping pong, una aula studio, dove dalle 17 del pomeriggio alle 21 della sera chi vuole studiare può trovare una bella stanza, una tavolo e una sedia, dei libri scolastici da consultare, qui nessuno ha i libri di scuola perché costano troppo, alle volte neppure il professore e infine quando c’è buio l’energia elettrica, la fine della Chiesa, l’inizio della costruzione dell’asilo e tante altre belle cose.

Non sempre è facile far uscire queste persone dal loro guscio, abituati a pensare solo a loro stessi, dovuto alla estrema povertà in cui vivono, alla mancanza di educazione dalla scuola alla famiglia, il padre quasi mai è presente, dare qualche cosa gratis, anche solo del tempo, per qualcuno che non è della mia famiglia o del mio clan, è molto difficile. E’ una bella sfida soprattutto a livello cristiano in cui cerchiamo di creare gruppo, unità all’interno della Chiesa, solidarietà, aiuto reciproco nel gruppo delle donne, nel gruppo del coro e dei ragazzi, nel gruppo degli uomini.

Sta finendo la scuola e molti dei nostri ragazzi nuer si muovono: alcuni vanno in Sudan a trovare dei parenti, altri in cerca di lavoro per guadagnare qualcosa durante l’estate, altri hanno cercato di intrufolarsi nel campo profughi, sembra incredibile ma quelli che stanno nel campo profughi permanente dell’ONU vicino a Pugnido, nella nostra regione, vivono sicuramente meglio e hanno più cose della gente che vive nei normali villaggi. La nostra chiesa sta cominciando ad essere un punto di riferimento, almeno per i cattolici, soprattutto per quando tornano da qualche viaggio, tutto a piedi o con qualche mezzo di fortuna, per dire che ci sono, avere un piccolo aiuto per ricominciare a stare nel villaggio. Ecco le loro vacanze estive.

Proprio per queste stiamo già pensando ad organizzare sia a Matar che a Nyinenyang l’estate ragazzi, il Summer together, anche se qui siamo in inverno. Tre bei mesi di giochi, incontri, attività, lezioni e tanta amicizia. Il boom sarà il mese di agosto, quando gli amici della scuola di mondialità verranno qui per tutto il mese, don David, Michele, Marta, Michela, Chiara, Stefania e Elisa, una bella squadra vero, e i ragazzi qui già chiedono quando arriveranno, vi aspettano già.

Infine, ma non meno importante, ad aprile abbiamo avuto la visita di 4 carissimi amici, Elisabetta, Raffaele, Antonella e Fabio, per inaugurare due pozzi. Non contenti per quello che avevano già fatto stanno continuando ad aiutarci in mille modi. Il nostro runner Raffaele ha corso per 24 ore di seguito in una iniziativa che raccoglieva fondi per dare il pranzo ai bambini dell’asilo di Barey Rual, quelli che vedete nella foto. Un GRAZIE di cuore a lui e a tutti gli amici e benefattori che in tanti modi collaborano alla missione di Gambella e aiutano questa gente. Continuate così!!!

E poi ci sono altre notizie meno belle: la situazione della gente in questo periodo che non ha cibo, la situazione molto critica delle persone che vivono vicino al fiume per i continui conflitti tra clan e le continue morti, il licenziamento del primo catechista sorpreso a rubare la benzina del generatore della Chiesa, la situazione di qualche prete…

E’ la fede in Gesù che ci porta avanti e ci fa guardare ogni situazione con occhi di speranza cercando il bene possibile che possiamo trarre, insieme alla comunità e alla vicinanza degli amici. Per questo vi chiedo una bella preghiera!

Intanto un saluto e a presto.

abba Filippo

Link correlati:
Tutte le “Notizie missionarie” di Don Filippo su TGS Whiteboard
Abba Filippo Perin – sito web
Abba Filippo Perin – blog
Ispettoria Salesiana di Etiopia-Eritrea, comunità di Gambella – sito web

Per eventuali donazioni, puoi aiutare don Filippo a realizzare questi ed altri progetti:

Adozione mensile di un bambino dell’asilo (1€ al giorno): 30€
Adozione mensile di un’insegnante dell’asilo: 40€
Adozione mensile di un lavoratore in un progetto agricolo: 50€
Adozione mensile a distanza di un bambino bisognoso: 30€
Materiale vario per giocare (palloni, rete pallavolo, maglie, fischietti): 15€ ciascuno

Informazioni Generali:

Nome del responsabile: don Filippo Perin
Indirizzo: P.O. Box 210, Gambella, Ethiopia.
Telefono: 00.251.7510816
Email: donfilippo@donboscoland.it

Nome del legale responsabile: Ecc. Mons Angelo Moreschi
Indirizzo: P.O. Box 210, Gambella, Ethiopia.
Telefono: 00.251.7510816
Email: amoreschi@ethionet.et

Conto corrente  presso LA FRIULADRIA CREDIT AGRICOLE (filiale di Porcia PN)
Intestato a: PERIN FILIPPO PER GAMBELLA ETIOPIA
IBAN: IT 82 P 05336 64950 0000 30191303
Specificando nella casuale:  il nome proprio e il motivo dell’offerta.

COMMERCIAL BANK OF ETHIOPIA
GAMBELLA BRANCH ECS – ECC
Account No.  15210
FILIPPO PERIN
Swift Code: CBETETAA

CONTO CORRENTE POSTALE  36885028
Fondazione don Bosco nel Mondo  Via della Pisana 1111, 00163 Roma
Specificando nella causale:
don Filippo Perin, salesiani Gambella.
(la fondazione e’ ONLUS, quindi per la detrazione fiscale basta il tagliando della Posta).

1 Response to “Notizie missionarie: Don Filippo, post 06/2013”


  1. 1 Fabio 7 agosto 2013 alle 12:56

    Sono Fabio e il viaggio e la permanenza sia a Matar che a Nyinenyang sono stati un tuffo nell’umanita più semplice ma più ricca che abbia mai potuto toccare con mano. Scalpito dalla voglia di tornare. Abba Filippo abbracciami tutti i ragazzi che riesci. Fabio.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Link

il sito web del TGS Eurogroup

Calendario

giugno: 2013
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Archivio

Vuoi ricevere una notifica email per essere avvisato sulla pubblicazione di nuovi post? Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per iscriverti a questo blog!

Segui assieme ad altri 104 follower