“Progetto TGS 18+”: Diario del 24.02.2016

Quinta giornata di viaggio studio per il “Progetto TGS 18+” edizione 2016, la proposta formativa di viaggio studio a Bruxelles e incontro confronto con le istituzioni europee, il percorso di educazione alla Cittadinanza Europea del TGS Eurogroup (vedi precedenti articoli “Progetto TGS 18+” edizione 2016: viaggio studio a Bruxelles e “Progetto TGS 18 +” edizione 2016: il programma di viaggio). Il percorso di educazione alla cittadinanza europea si conclude con l’incontro e il confronto con la società civile… TUTTE LE FOTO DEL PROGETTO 18+ EDIZIONE 2016 SU FACEBOOK!

TGS18+2016_024 (11)
La giornata di oggi si svolge tutta quanta al di fuori delle sedi ufficiali delle istituzioni europee… ma il filo conduttore resta sempre lo stesso!
Dopo la visita alla città, dopo la visita alle istituzioni europee… ecco la terza e ultima parte del viaggio studio a Bruxelles: l’incontro e il confronto con la società civile, qui rappresentata da alcune importanti organizzazioni internazionali che qui a Bruxelles hanno posto la propria sede ufficiale, in modo da favorire il più possibile il dialogo con gli organi legislativi ed esecutivi dell’Unione Europea e attirare l’attenzione alle istanze poste da numerosi gruppi portatori d’interesse. In particolare, abbiamo avuto la possibilità di conoscere da vicino alcune organizzazioni non governative che a vario titolo si occupano di attività e politiche giovanili: Don Bosco International, Don Bosco Youth Net, European Youth Forum, Organising Bureau of European School Student Unions, European Volunteer Centre.

Gli incontri si volgono tutti tra Rue de l’Industrie e Rue de la Science, a due passi da Place du Luxembourg dove si affaccia la sede del Parlamento Europeo. In questa zona hanno infatti sede molte delle organizzazioni non governative presenti a Bruxelles.

All’arrivo alla sede dell’European Youth Forum ci accoglie Alfonso, coordinatore dello stesso Forum, che fa gli onori di casa e ci presenta le attività e le azioni promosse dall’organizzazione a favore dei giovani.
Rein, segretario di Don Bosco Youth Net, ci racconta invece come questa federazione internazionale di gruppi giovanili salesiani di tutta Europa (di cui anche il TGS fa parte) lavora per progettare assieme numerose attività rivolte ai giovani, in particolare seminari e corsi di formazione per educatori ed animatori.
Angel, segretario di Don Bosco International, ci illustra le modalità in cui questa organizzazione di diretta emanazione della congregazione salesiana porta la propria testimonianza e le proprie “best practices” all’attenzione delle istituzioni europee, al fine di promuovere l’emanazione di direttive e strategie a beneficio dei giovani.
Ela infine porta il saluto dell’Organising Bureau of European School Student Union, di cui è segretario.
Durate la pausa pranzo, presso lo stesso bar interno all’European Youth Forum, abbiamo la possibilità di approfondire molte questioni sollevate la mattina in un colloquio amichevole e informale con Rein, Angel e Ela.
Nel pomeriggio ci spostiamo invece alla sede del Centro Europeo di Volontariato, dove Andrea, responsabile comunicazione, ci illustra le attività dell’organizzazione e stimola i nostri ragazzi a un dialogo sull’impegno nella società civile da parte di ciascuno di noi.

Tante idee e tante proposte per il futuro dei nostri ragazzi! L’obiettivo di queste giornate era appunto quello di rendere informati i nostri giovani delle opportunità che riserva loro il futuro, di fornire loro alcuni strumenti di conoscenza e valutazione utili per approfondire le proprie personali aspirazioni, al fine di compiere le proprie scelte di studio o di lavoro con maggiore consapevolezza e crescere da giovani adulti come “onesti cittadini e buoni cristiani”.

La visita di studio a Bruxelles sta volgendo al suo termine e c’è giusto ancora un po’ di tempo libero, oggi pomeriggio e domani mattina, di visitare i luoghi che ancora non abbiamo avuto il tempo di vedere. Ecco perché già oggi pomeriggio ci suddividiamo, giusto per 2-3 ore, in più sottogruppi, a seconda dei propri interessi: chi va a visitare Autoworld, il museo dell’automobile, chi preferisce il Museo di Storia Militare, chi ancora si tuffa nella storia con una importante mostra sui sarcofagi egiziani presso il Museo di Arte Antica. Altri invece approfittano della bella giornata di sole per fare una lunga passeggiata per tutto il centro storico. Altri ancora, infine, si spingono con i mezzi pubblici fino all’Atomium per poterlo fotografare finalmente con un magnifico sfondo di cielo azzurro!

A domani per l’ultimo appuntamento con il Progetto TGS18+ !

Igino

Link correlati

0 Responses to ““Progetto TGS 18+”: Diario del 24.02.2016”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Link

il sito web del TGS Eurogroup

Calendario

febbraio: 2016
L M M G V S D
« Gen   Mar »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
29  

Archivio

Vuoi ricevere una notifica email per essere avvisato sulla pubblicazione di nuovi post? Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per iscriverti a questo blog!

Segui assieme ad altri 1.105 follower