Posts Tagged 'anniversario'

Tower of London remembers the First World War 1914-2014

Tower_of_London_remembers_1914-2014__07L’11 novembre nei paesi anglosassoni in Francia e in Belgio, si celebra il Remembrance Day, per ricordare i caduti di tutte le guerre. Il giorno scelto coincide con il giorno in cui venne firmato l’Armistizio che mise fine alla prima guerra mondiale, “Le ostilità termineranno all’undicesima ora dell’undicesimo giorno dell’undicesimo mese (del 1918)”.

Ogni anno, a cominciare dai primi di ottobre, è comunissimo incontrare, per le strade oppure nei centri commerciali, gruppetti di volontari, persone anziane ma anche giovanissimi, che in cambio di una offerta distribuiscono dei piccoli papaveri di carta. Le offerte così raccolte vanno a sostenere le associazioni che si occupano di assistenza ai soldati che hanno combattuto e alle loro famiglie. E i papaveri? Finiscono sul bavero di persone di ogni tipo, distinti impiegati della City, persone anziane ma anche moltissimi giovani. Anzi, spesso si incrociano persone che sulla giacca ne hanno anche più d’uno. Con questo gesto vogliono rendere visibile il loro ricordo di quei parenti o amici che sono caduti in combattimento. E sempre i papaveri – di carta – sono usati per realizzare delle corone commemorative che vengono deposte su tutti i memoriali delle guerre, a partire dalla tomba del milite ignoto all’ingresso di Westminster Abbey a Londra, al Cenotaph nel mezzo di Whitehall, l’arteria che collega Trafalgar Square alle Houses of Parliament, dove generalmente si reca un membro della famiglia reale a compiere questo gesto in forma solenne, e  ad ogni monumento in qualsiasi città o villaggio del paese.

Ma perché proprio i poppies, fiori di campo, di poco conto, e soprattutto così incongruentemente allegri? Sui campi di battaglia delle Fiandre, lasciati incolti e sconvolti dalle esplosioni delle granate, dai gas e dalle trincee, cosparsi di grandi quantità di calce viva gettata sui cadaveri per impedire la diffusione di epidemie, i papaveri erano i soli a crescere e fiorire, segnando il procedere della stagione. Tanti, come i soldati caduti, e rossi, come il loro sangue, segno di vita, morte e rinascita. Continua a leggere ‘Tower of London remembers the First World War 1914-2014’

Annunci

150 anni di Tube!

150 anni di TubeProprio così: quest’anno la nostra amata Underground, la metropolitana inglese, compie ben 150 anni!

Il 9 Gennaio 1863, infatti, il primo treno underground al mondo è partito dalla stazione di Paddington per effettuare il primo trasporto passeggeri della storia: 3 miglia e mezza sotto le strade di Londra dalla stazione di Paddington a quella di Farringdon, in quello che sarebbe stato il primo tratto della futura “Circle line”, allora denominata “Metropolitan Railway”.

150 anni di TubeOggi, 28 Gennaio 2013, si conclude un mese di festeggiamenti con una visita ufficiale di Carlo e Camilla, pardon, il Principe di Galles e la Duchessa della Cornovaglia, che questa mattina si sono democraticamente uniti a centinaia di passeggeri pendolari della London Underground a celebrare simbolicamente l’anniversario. E poco importa che i Reali abbiano viaggiato giusto per un brevissimo tratto, tra le due fermate consecutive di Farrington e King’s Cross sulla Metropolitan Line (riprendendo così idealmente il percorso effettuato 150 anni fa dal primo treno), o che Carlo abbia avuto qualche momento di incertezza sul corretto uso della Oyster card sugli speciali lettori di prossimità all’ingresso e all’uscita delle stazioni in questione (“Would you please ‘touch in’ and ‘touch out’, Your Royal Highness?”). L’importante è il gesto simbolico di apprezzamento del ruolo che l’ingegneria e le infrastrutture da sempre giocano nello sviluppo economico e sociale del Regno Unito.
Continua a leggere ‘150 anni di Tube!’

Buon compleanno “Orgoglio e pregiudizio”!

Pride and Prejudice 200‘It is a truth universally acknowledged that a single man in possession of a good fortune, must be in want of a wife.’ – Chapter 1.

“Orgoglio e pregiudizio” compie oggi 200 anni: la prima edizione del romanzo di Jane Austen uscì infatti il 28 gennaio 1813. Una delle 1.500 copie stampate allora è conservata nel museo dedicato all’autrice, nel sud dell’Inghilterra.

Il Jane Austen’s House Museum di Chawton, nell’Hampshire (già meta di gite TGS in passato) ci invita tutti a unirci nelle celebrazioni del “libro di cui la nazione non può fare a meno”.

“Non so se sia il suo libro migliore, ma è sicuramente il più popolare – spiega Louise West, curatrice del museo – Abbraccia tutto ciò che si ritrova anche nel resto del suo lavoro pionieristico. Jane Austen trasformò il romanzo del XVIII secolo, rendendolo molto simile a quelli che leggiamo oggi”.

Non per niente tante lettrici, odierne Elizabeth Bennet, continuano a sognare il proprio Mr Darcy.

Continua a leggere ‘Buon compleanno “Orgoglio e pregiudizio”!’

Buon compleanno St. Paul’s: 300 di questi giorni!

St. Paul's Cathedral, London.

Nei giorni scorsi abbiamo raccontato delle destinazioni più nuove e interessanti che il TGS ha scovato a Londra per i propri studenti nel corso dell’estate 2011, come ad esempio la nuovissima spiaggia dei pinguini al London Zoo oppure la visita notturna della Torre per la Cerimonia delle Chiavi
Ciò non toglie che il TGS preveda sempre e comunque i cosiddetti “itinerari classici”, rivolti in particolare (ma non solo!) agli studenti che per la prima volta visitano Londra: sono itinerari che includono la visita dei luoghi più noti della capitale, veri e propri “must” che chiunque venga a Londra non può non andare a visitare.
Ed è bello a volte notare come anche i luoghi più classici di Londra riservano sempre nuove occasioni di visita o qualche motivo in più, se mai ce ne fosse bisogno, per andarli a rivedere e a riscoprire.

Tra gli itinerari classici di Londra senza dubbio rientra la Cattedrale di St. Paul, che quest’anno offre un’occasione in più per andarla a visitare: un anniversario di quelli davvero importanti!

Continua a leggere ‘Buon compleanno St. Paul’s: 300 di questi giorni!’

Buon compleanno Italia!

Allo scoccare della mezzanotte del 17 marzo 2011, anche noi del TGS Eurogroup vogliamo augurare a tutti gli amici e simpatizzanti della nostra associazione un sincero “Buon compleanno Italia!”, in occasione delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

E lo facciamo sottolineando come la storia dell’unità d’Italia è anche un po’ la storia del carisma salesiano, che più o meno da 150 anni è diventato una parte importante della nostra cultura, della nostra educazione, della nostra formazione umana e cristiana, del nostro stesso tessuto sociale.

E’ significativo, infatti, che il 150 ° anniversario dell’unità d’Italia (1861-2011) segua di poco il 150° anniversario della fondazione dei Salesiani di Don Bosco (1859-2009), che anche TGS Whiteboard ha ricordato a suo tempo con il post “Il compleanno dei Salesiani di Don Bosco” (18.12.2009).

Continua a leggere ‘Buon compleanno Italia!’

Carnaby Street: 50 anni in mostra


Come promesso in un precedente post, siamo andati a visitare per i lettori di TGS Whiteboard la mitica Carnaby Street di Londra, nell’anno che celebra il suo 50° anniversario!

L’occasione è nata dalla visita della mostra “Carnaby Street: 1960-2010” con la quale sono cominciate ufficialmente le celebrazioni per il cinquantenario.

La caratteristica centrale di questa mostra è una vera e propria “linea del tempoin 3D che mette in evidenza le persone e i fatti salienti della storia della zona, fin dalla sua nascita 500 anni fa, quando era un semplice campo coltivato con un pozzo e uno spaventapasseri, passando per la ribalta degli anni ’60, quando era fulcro della Swinging London, centro di attenzione e di tendenza con personaggi iconici come i Beatles, i Rolling Stones, i Sex Pistols e Jimi Hendrix, connessi alla sua eredità musicale, fino ad arrivare alla sua recente rinascita, dopo un periodo di declino cui ha seguito un ambizioso e laborioso piano di recupero urbano.
Oggi Carnaby Street, e con essa tutte le strade e le corti del quartiere in cui essa è immersa, è tornata ad essere uno spazio pubblico ricco di attrazione sia per residenti che per turisti, un luogo di eventi e di socializzazione, fitto di pub, bar, locali e ristoranti, un polo di attrazione commerciale che ha raggiunto un corretto bilanciamento tra negozi tipici, insegne storiche e grandi marchi internazionali.

Continua a leggere ‘Carnaby Street: 50 anni in mostra’

Carnaby Street: ne ha fatta di strada!

Vi propongo una domanda: sapreste dire quanti anni ha compiuto la famosissima Carnaby Street il 26 febbraio?

Come dite? No, un po’ di più… ancora un po’…. Quasi… osate pure. Continua a leggere ‘Carnaby Street: ne ha fatta di strada!’


Link

il sito web del TGS Eurogroup

Calendario

giugno: 2019
L M M G V S D
« Giu    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Archivio

Vuoi ricevere una notifica email per essere avvisato sulla pubblicazione di nuovi post? Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per iscriverti a questo blog!

Segui assieme ad altri 104 follower

Annunci