Posts Tagged 'concorso'

Last call per il concorso video/fotografico Estate 2012!

Messaggio a tutti gli studenti e i leader dell’Estate TGS Eurogroup 2012: avete ancora dieci giorni di tempo per consegnare alla segreteria TGS i video e le foto che meglio rappresentano la vostra esperienza di gruppo a Coulsdon, Caterham, Tonbridge, Tunbridge Wells e Guildford!

Come già annunciato alla vostra partenza per l’Inghilterra, è fissata infatti per il prossimo 30 settembre la “deadline” per il Concorso video/fotografico TGS Eurogroup 2012.
Tra il materiale pervenuto sarà scelto e premiato il video più rappresentativo e significativo dell’Estate, mentre le foto più belle avranno l’onore di essere incluse nella videoclip promozionale che sarà poi proiettata per tutto l’anno in tutte le occasioni di presentazione dei corsi estivi TGS Eurogroup 2013.

Continua a leggere ‘Last call per il concorso video/fotografico Estate 2012!’

Annunci

Last call per il concorso video/fotografico Estate 2011!

Messaggio riservato ai ragazzi e ai leaders dell’estate TGS 2011: il 30 settembre 2011 scade il tempo a vostra disposizione per consegnare alla segreteria TGS le foto e i video che avete riportato a casa dall’Inghilterra!

Come forse già sapete, da qualche anno esiste il Concorso video/fotografico TGS Eurogroup, che premia il video più riuscito e gli scatti più belli, che avranno l’onore di essere inseriti nel video promozionale proiettato in tutte le occasioni di presentazione dei corsi estivi 2012.

Continua a leggere ‘Last call per il concorso video/fotografico Estate 2011!’

Il manifesto Su e Zo 2011? Potrebbe essere il tuo!

E’ ufficiale: è partita ed è già a pieno regime la macchina organizzativa della Su e Zo per i Ponti edizione 2011 (la numero 33!). A breve su queste pagine sveleremo anche la data che è stata prescelta per il prossimo anno, ma ogni cosa a suo tempo!

Oggi vogliamo intanto segnalare la prima delle iniziative correlate alla Su e Zo 2011, dal momento che tale iniziativa sta già volgendo al termine. E’ il Bando per la realizzazione del manifesto della Su e Zo per i ponti. Avete ancora pochi giorni per partecipare, dunque affrettatevi!

Continua a leggere ‘Il manifesto Su e Zo 2011? Potrebbe essere il tuo!’

Last call per il concorso video/fotografico Estate 2010!

Messaggio a tutti gli studenti e i leader dell’Estate TGS Eurogroup 2010: avete ancora dieci giorni di tempo per consegnare alla segreteria TGS i video e le foto che meglio rappresentano la vostra esperienza di gruppo a Coulsdon, Caterham, Tonbridge e Tunbridge Wells!

Come già annunciato alla vostra partenza per l’Inghilterra e anche sulle pagine di questo blog, è fissata infatti per il prossimo 26 settembre la “deadline” per il Concorso video/fotografico TGS Eurogroup 2010.
Tra il materiale pervenuto sarà scelto e premiato il video più rappresentativo e significativo dell’Estate, mentre le foto più belle avranno l’onore di essere incluse nella videoclip promozionale che sarà poi proiettata per tutto l’anno in tutte le occasioni di presentazione dei corsi estivi TGS Eurogroup 2011.

Continua a leggere ‘Last call per il concorso video/fotografico Estate 2010!’

Concorso video/fotografico TGS Eurogroup

Ti proponiamo una attività nell’attività: mentre sarai in Inghilterra con il tuo gruppo, filma i momenti più belli della tua vacanza. Oppure, scatta delle fotografie ed al tuo rientro spediscile alla nostra segreteria per partecipare al nostro concorso.

Continua a leggere ‘Concorso video/fotografico TGS Eurogroup’

L’autore del manifesto Su e Zo 2010

Suezo2010_Colombara

Facciamo due chiacchiere con l’autore del manifesto Su e Zo per i Ponti 2010!

1. Chi è Gaudenzio Colombara? Mi parli del tuo percorso professionale?
Che dire di me? Ho iniziato a lavorare a metà anni ’60 nel settore della comunicazione, prima come grafico, e quindi in una vera agenzia. Dal 1970 ho avviato le prime esperienze di direzione artistica in Gruppo G, al tempo seconda agenzia di pubblicità in Torino e fra le prime dodici in Italia. Dopo altre esperienze professionali sono tornato in Gruppo G nel 1985 in qualità di direttore creativo – l’agenzia aveva sedi in Torino, Milano, Genova, Firenze, San Paolo del Brasile, San José di Costarica. L’attività di Gruppo G è cessata nel 1995 e ho in seguito iniziato collaborazioni freelance con varie agenzie di pubblicità italiane, clienti privati e pubblici.
In estrema sintesi, sono un vecchio professionista della pubblicità alla fine della attività professionale: sono nato a Torino e lì ho fatto base per il lavoro fino a cinque anni fa quando ho tentato di ritirarmi venendo ad abitare nelle Langhe. Ma qualcuno ancora mi insegue e visto che, fortunatamente, la salute e la voglia mi assistono, continuo a sfornare qualcosa.

2. Com’è nata in te la passione per la grafica?
Dall’inconsapevole interesse e curiosità per ogni forma d’arte, dalla passione per il disegno e le belle arti in genere.

3. Dove vivi e lavori?
Ora, a Sanfrè, alle porte di Bra. Roero, Langhe del Piemonte.

4. Mi parli del tuo profilo professionale? Quali settori prediligi?
Direi a tutto tondo, attraverso ogni tipo di media e senza particolari preferenze merceologiche. D’altra parte proprio l’agenzia, per evidenti motivi, ti dà questa formazione.

5. Hai mai avuto modo in passato di curare l’immagine di un evento sportivo o di aggregazione sociale?
Si, certo, anzi proprio ora curo la comunicazione per un importante evento sportivo di Torino.

6. Quale è stata la fonte di ispirazione per il manifesto della Su e Zo 2010?
Ho pensato di trovare un elemento che rappresentasse nel modo più facile, ma inconsueto, possibile l’evento. Ed ecco le scarpe, ma quelle di tutti, per rappresentare l’universalità della “mission”.

7. Quali programmi utilizzi per i tuoi lavori?
Photoshop, Power Point e parecchi altri riguardanti la fotografia e la grafica. Per la parte audio e video mi appoggio a collaboratori.

8. Progetti passati a cui sei più affezionato?
Una campagna per il Campionato del Mondo di Moto Trial, mal compresa, dove fui attaccato da parecchi soloni dei media che mi bastonarono ben bene.

9. Progetti in corso? Progetti per il futuro?

Cose inerenti ai vini non ancora ben definite e un progetto cittadino per la fine del 2010.

10. Spesso nelle edizioni passate il concorso per il manifesto della Su e Zo per i Ponti è stato vinto da uno studente di un Istituto d’Arte o altra scuola analoga. Quali consigli puoi dare a uno studente che intende imparare e migliorare nella grafica, nelle illustrazioni e nei progetti di comunicazione?

La cosa più importante per realizzare un progetto di comunicazione commerciale che funzioni è la devianza dalla norma, cioè, mai avvalersi di simbologie visive consuete perciò banali e digerite, quindi invisibili.

In anteprima il manifesto Su e Zo 2010

Manifesto Su e Zo 2010 - Autore: Gaudenzio Colombara

Manifesto Su e Zo 2010 - Autore: Gaudenzio Colombara.

Sabato scorso, 17 ottobre 2009, al 1° Incontro del Comitato Promotore della Su e Zo 2010, è stato scelto il manifesto della prossima edizione della marcia veneziana. La scelta è stata particolarmente ardua, data la qualità (sempre maggiore di anno in anno) della maggior parte degli elaborati presentati – ben 38 quest’anno, provenienti da tutta Italia – ma alla fine ha avuto la meglio l’originale bozzetto di Gaudenzio Colombara, grafico professionista della provincia di Cuneo, che attendiamo a Venezia il prossimo 18 Aprile 2010 per la premiazione ufficiale.

Questa la relazione descrittiva dell’elaborato grafico, scritta dallo stesso Gaudenzio:

Gli elementi fondanti del messaggio nella comunicazione che riguarda il nostro evento devono essere certamente, innanzi tutto, la solidarietà, l’amicizia, l’aggregazione, nobili quanto popolari sentimenti che appartengono ad ogni popolo e che questa occasione vuole rappresentare in una modalità accattivante e di grande presa come può essere una marcia non competitiva.

Come pure altri elementi molto importanti concorrono e quindi devono essere presenti.

Un’immagine dell’oggetto che riteniamo simboleggiare al meglio il senso intimo e profondo della manifestazione (e contenere altri elementi significativi) è certamente il più comune, il più utile, il più facile: l’umile scarpa.

Non una scarpa altamente tecnologica da grandi fatti sportivi ma la comune scarpetta che tutti posseggono e che, per questa occasione, calzeranno con grande fiducia e speranza, quasi a compiere un rito propiziatorio a suggellare il proprio impegno di partecipazione e comunione in  un grande incontro di persone, generazioni e culture.


Link

il sito web del TGS Eurogroup

Calendario

novembre: 2017
L M M G V S D
« Giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Archivio

Vuoi ricevere una notifica email per essere avvisato sulla pubblicazione di nuovi post? Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per iscriverti a questo blog!

Segui assieme ad altri 103 follower